giovedì, gennaio 11, 2007

Post ad alto contenuto glicemico


Non so se anche a voi capita lo stesso!
Sto parlando con le donne, naturalmente!
Agli uomini-orsi sicuramente questo non succede!
Ci sono giorni, periodi, momenti, in cui si sente il desiderio di leggere un libro o vedere un film con la consapevolezza che presto o tardi vi farete un bel pianto!
Non necessariamente deve essere un periodo triste della vostra vita e neanche legato a qualche sconvolgimento ormonale periodico, ma solamente l'irrefrenabile voglia di piangere!
Quando mi sento così prendo sotto braccio la mia scatoletta di kleenex e mi posiziono sul divano, necessarimente da sola e con la mia fidata coperta di pile a tenermi compagnia.
Per il raggiungimento dello scopo ho qualche titolo infallibile!
Al primo posto metto assolutissimamente "Ghost"!
Per quante volte l'abbia visto, mezza scatola di fazzoletti è già andata, quando mi fanno fuori Patrick!
Anche "Le parole che non ti ho detto" assolve molto bene alla sua funzione.
Pure il film di ieri sera non era male "Notting Hill", il coinquilino gallese è decisamente divertente, ma lo sguardo triste di Grant dovuto ai continui cambiamenti di "rotta" della Roberts non può lasciarmi indifferente.
Sempre con Julia Roberts un'altro filmone è "Scelta d'amore", data la storia è proprio impossibile resistere.
Se proprio proprio non trovo di meglio in alcuni casi mi va bene pure "Bambi" o "Dumbo".
Con il libro è più difficile, ci vuole più tempo ad arrivare allo "scopo", ma se posso consigliare: "Nel fuoco" di Nicholas Evans già al 4/5 capitolo svolge bene la sua funzione!

Dopo tanta melassa e sentimenti qui ci vuole un bel dolcetto:


Dolcetti di cocco e cioccolato:
2 etti e 1/2 di farina
2 etti e 1/2 di cocco
3 uova
1 etto e 1/2 di burro a pezzetti
1 etto e 1/2 di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 etto di cioccolato fondente tritato
aroma a piacere
Impastate il tutto come se fosse una frolla. Dividetela in tante palline e mettete in pirottini piccoli.
Cuocete per 15 minuti a 180°.
Spoverizzate con zucchero a velo!

Pappateveli davanti al prossimo film strappalacrime!

15 Commenti:

  • At 1/11/2007 3:47 PM, Blogger Tulip said…

    uh! Eccome se mi capita.. però non mi sono mai attrezata in maniera tale da soddisfare questo bisogno piangereccio.. in genere cerco film in tv..
    tranne una volta, che avevo taaaaaanto bisogno di piangere e sono andata con un'amica a vedere TItanic...
    Nemmeno una lacrima....
    :-0

     
  • At 1/11/2007 4:51 PM, Blogger Procionegobbo said…

    Quei dolcetti valgono sicuramente la visione di un film piangereccio.

     
  • At 1/11/2007 6:48 PM, Blogger veronica said…

    io quando ho voglia di una lacrima mi vado a leggere le frasi sottolineate in rosso sul piccolo principe. ora in teoria non dovrei più piangere, ma siccome sono anche un po' masochista quando voglio fare sta cosa, mi ricordo quando l'ho sottlienate... ero una adolescente alle prime cotte e i primi rifiuti....ahahahah
    anzi se cipenso oram i viene da ridere!!!!

     
  • At 1/11/2007 7:33 PM, Blogger gemma said…

    Non hai visto "Bella Martha"? http://www.imdb.com/title/tt0246772/

    I dolcetti sono bellissimi! :-)

     
  • At 1/11/2007 11:34 PM, Blogger cannella said…

    Oh mmmmio ddio...solo iniziando a pensare a "I ponti di Madison County" mi son già messa a piangere...sganciami due dolcetti, va'...miiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!

     
  • At 1/12/2007 9:53 AM, Blogger petula said…

    con me funziona benissimo Colazione da tiffany (il finale quando cercanoi l gatto mi fa piangere irrimediabilmente...ho il dvd e l'ho visto almeno 40 volte!)
    e Come eravamo (e qui piange pure l'uomo macro a metà ;-))

    ...dolcetti fantastici ;-)

     
  • At 1/12/2007 10:05 AM, Blogger sediciaprile said…

    Graziella io l'ultimo pianto irrefrenabile (cioè ho pianto mezz'ora di fila) è stato per la morte del Commissario Belli in Distretto di POilizia..poco romantico lo so ..ah di solito io piango anche per le pubblicità..boh sono strana lo so (tipo quella del Mulino Bianco un classico).

     
  • At 1/12/2007 2:11 PM, Blogger graziella said…

    Andiamo per ordine!

    Tulip, in effetti Titanic non è proprio adatto all'effetto voluto, ma sono felice di non essere la sola ad avere questi "disturbi"!

    Procione ti concedo un dolcetto anche senza filmone! Solo perchè mi sei simpatico!

    Veronica a volte ripensare ai vecchi tempi ci fa capire che soffrivamo per delle cose irrilevanti, ma anche quelle ci sono servite per essere quello che siamo ora!

    Ciao Gemma, non non ho visto il film che ci tu! Dici che ne sarei "entusiasta"!?!

    Canny mannaggia avevo dimenticato un "cult" del "pianto in scarsea"! Quasi quasi me lo vado a rivedere subito!
    Dolcetti in arrivo!!!

    Petula:"Come eravamo"? Da provare in compagnia! Potrebbe essere un'esperienza interessante!

     
  • At 1/12/2007 2:13 PM, Blogger graziella said…

    Barbara non mi sono dimenticata di te!!
    Sono andata a reperire il post dove avevo scritto di "Distretto di polizia" (http://ditvetv.blogspot.com
    /2006/11/visione-in-tre-tempi.html), ma non ho scritto del mio strazio per la morte di Belli!!
    Quella sera ero proprio una cosa indecente da vedersi!

     
  • At 1/12/2007 8:49 PM, Blogger nini said…

    Posso prenderne uno?Sembrano fatti apposta per prendere....che belli!!

     
  • At 1/13/2007 9:43 AM, Blogger graziella said…

    Nini, prendi pure! sono lì a portata di mano!

     
  • At 1/13/2007 10:51 AM, Blogger venere said…

    Mah, io me li papperei anche così, davanti all'ispettore derrick...

     
  • At 1/13/2007 10:56 AM, Blogger sergiott said…

    stai tranquilla certe cose capitano anche agli uomini-orsi: solo che si vergognano a dirlo!

    a presto

     
  • At 1/13/2007 9:41 PM, Anonymous Jazzer said…

    hai ragione Sergiott! Io mi commuovo sempre davanti a "Il buono, il brutto e il cattivo"! :-)

    (ma l'avete mai visto "Le invasioni barbariche"... no? ecco non fatelo sul pc in treno come ho fatto io...)

     
  • At 1/15/2007 7:25 PM, Blogger sediciaprile said…

    Graziella ma allora anche tu sei una fan di Distretto!! Grandeee. Ma vogliamo ricordarci la morte di Paolo (ossia quel bel ragassuolo che faceva il fidanzato della Pandolfi..non mi ricordo il nome) che ce l'hanno ammazzato così nel fango mentre era pronto per fare la dichiarazione di matrimonio?? arghhh se ci penso..

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine