martedì, marzo 31, 2009

LA PRINCIPESSA CHE CREDEVA NELLE FAVOLE

"A volte bisogna smettere di restare aggrappati, e occorre cominciare a muoversi."

"Quando accetti il miracolo di chi sei e ami te stessa senza condizioni, cambiare le cose che devono essere modificate ti risulta più facile. Alcuni aspetti che hai sempre pensato di dover cambiare perchè li giudicavi tue mancanze, veri e propri nemici, in realtà sono stati tuoi fedeli servitori. E' grazie a loro che sei chi sei, una creatura unica e perfetta, diversa da chiunque altro venga prima o dopo di te."

(Marcia Grad- La principessa che credeva nelle favole. Come liberarsi del proprio principe azzurro)

Etichette: ,

11 Commenti:

  • At 3/31/2009 6:46 PM, Blogger Manuel said…

    Madre esta muchacha cómo ha vuelto de Salamanca.

     
  • At 3/31/2009 8:56 PM, Blogger cannella said…

    Manuel,y esto es SÓLO lo que se puede hacer público...de lo demás, ni te cuento...
    ;-DDDDDDDDDDDDDD

    Vecia comare, tranquilla, è un amico!!!!(poi ti spiego cosa vuol dire, baci, vado a mettermi in vasca che ne ho bisogno!)

     
  • At 4/01/2009 12:12 AM, Blogger cuochetta said…

    U mamma mia, questo viaggio ha significato tantissimo... me lo sento... se poi ci sono commenti spagnoli... beh :) Comare, li hai stesi tutti vero????
    un bacione grande grande
    Anna

     
  • At 4/01/2009 8:46 AM, Anonymous Anonimo said…

    Ciao,il viaggio dalla comare ti ha dato tanto.Viva le amiche. Lina

     
  • At 4/02/2009 4:26 PM, Blogger Pentola di Mais said…

    eh, bisognerebbe far capire le stesse a chi so io ...
    Magari, un giorno ... 8-)))

    Grazie mille, stupenda citazione.

     
  • At 4/03/2009 10:47 AM, Blogger graziella said…

    Pentola: io le ho scritte, ma mica è detto che le abbia messe in pratica queste parole!!! ;-)
    Siamo tutte uguali?????

     
  • At 4/03/2009 10:56 AM, Blogger Pentola di Mais said…

    Non ho capito, che c'entra ?
    Ho detto solo che vorrei che una certa persona capisse quanto lei è speciale, per se stessa, neanche per me.
    Siamo in realtà tutti esseri speciali, secondo me, quando siamo PULITI dentro, in pace con noi stessi.
    E' secondo me fantastico e fenomenale quando qualcun altro si accorge del tuo essere speciale, e questo capita di rado, ma se quando ti capita fai di tutto per sminuirla, beh, allora sei irrecuperabile, secondo me.
    E bada bene non parlo del rapporto d'amore, che può esserci o non esserci, non importa, ma perlomeno di riconoscere la persona speciale che è in te e nell'altro, poi per il resto è tutta un'altra storia.
    Io mi sono semplicemente scocciato di esseri che non fanno altro che sminuirsi continuamente, davvero, tutto qua.
    Quindi ti rigiro la domanda: siete tutte uguali in questo ?
    No perchè, in questo caso, il convento mi aspetta ...

     
  • At 4/03/2009 11:17 AM, Blogger graziella said…

    Io dicevo che davvero dovremmo sentirci tutti unici e speciali, ma spesso è difficile vedersi così, sopratutto quando qualcuno che credevi avesse capito quanto tu eri speciale e unica, riesce a farti sentirti tutt'altro che "unica" e "speciale", ma una cosa assolutamente scontata e inutile.
    Allora riuscire a "muoversi" piuttosto che rimanere "aggrappati" risulta davvero difficile!
    Abbiamo bisogno di tempo e tanta pazienza e di un lavoro personale a volte devastante, ma riusciamo prima o poi a risbocciare!!!
    Quindi se sai aspettare le porte del convento resteranno chiuse per te!!! ;-)

     
  • At 4/03/2009 11:23 AM, Blogger Pentola di Mais said…

    Ah, non resta altro, aspettare, solo aspettare, che tanto nel frattempo anch'io ho da risolvere i MIEI problemi, che non sono semplici ...

    Però, sinceramente, fiducia in una soluzione positiva molto poca, meglio nel frattempo concentrarsi su altro, sulle proprie questioni e basta.

    Grazie.

     
  • At 4/03/2009 11:28 AM, Blogger graziella said…

    Sia chiaro: mi riferivo a me stessa! Non mi permetterei mai di interpretare i sentimenti delle altre, era sopratutto una mia personalissima visione!
    Comunque anche una bella amicizia può dare tanto! Non sottovaluterei la possibilità!

    In bocca al lupo per tutto!

     
  • At 4/03/2009 11:34 AM, Blogger Pentola di Mais said…

    Per la semplice amicizia non ci sono i presupposti, davvero, per le troppe differenze spaziali e temporali, non ce la si può fare, è TROPPO DANNOSA per le vite di entrambi.

    Ho capito che parlavi di te stessa, ma da un punto di vista drammaticamente simile a quello che sto vivendo io.

    Comunque, crepi il lupo, ma prima, in bocca allo stesso pure a te.

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine