venerdì, settembre 15, 2006

Mattinata di ordinaria follia!!!


Ha piovuto tanto e per tutta la notte! OK!
C'era lo sciopero dei mezzi pubblici! Ok!

Era l'ora di punta in cui i bambini entravano a scuola! Ok!
Ma le tasse al comune le paghiamo anche per la manutenzione delle strade e della rete fognaria o no?

L'odissea comincia alle 8 e 10 di questa mattina, quando per non affogare sotto il diluvio universale, decido che Lorenzo lo accompagnerò a scuola con la macchina e come me, tutti i 19.000 abitanti del Comune!
Naturalmente il parcheggio antistante la scuola è riservato ai soli insegnanti e per tutti gli altri ne è stato creato un'altro al quale si accede per una strada secondaria dopo aver percorso un bel pò di metri.
Normalmente è una scocciatura, stamattina era invece un'avventura degna dei migliori film tipo Indiana Jones.

Guadando i torrenti che si erano formati lungo le strade, l'acqua arrivava a metà sportello della mia vecchia e bassa utilitaria. Tra me e me pensavo che se mi si fosse spento il motore sarei rimasta a mollo finchè non fosse defluita tutta la pioggia, il che voleva dire 5-6 ore!!

Mentre procedevamo con cautela per preservare le nostre auto dalla tragedia e i passeggeri dall'annegamento, chi ti sfreccia nella corsia opposta?
Il classico papà "sborone" con fuori-strada che non vedeva l'ora di sfoggiare il suo macchinone, normalmente molto poco pratico nel nostro piccolo paesino, la cui massima pendenza è la rampa per uscire dal garage sotterraneo!
Uno ztunami formato "pocket" investe la mia piccola macchinina che però resiste all'ondata improvvisa, però rimbomba per le mie "imprecazioni" all'indirizzo del papino "sborone" e di tutta la sua stirpe passata e presente!
Riesco a raggiungere finalmente la scuola e a parcheggiare in pieno divieto di sosta!
Devo salvare lo zaino, fare i modo che Lorenzo cammini il più possibile all'asciutto ( impossibile!) senza infilare le stecche del suo ombrellino su qualche occhio.
Il risultato??? I miei pantaloni sono fradici fin sotto il ginocchio!

Il tempo di recuperare la mia borsetta con il pranzo del mezzogiorno e via al lavoro!
Via???? Avrei voluto! La coda di auto cominciava fuori dal mio cancello e terminava solo davanti al centro commerciale! 45 minuti per fare 5-6 chilometri!!!!!!!!
Ora infreddolita e stanca avrei proprio bisogno di un bel thè caldo con i biscotti, ma questo è un altro post!

4 Commenti:

  • At 9/15/2006 10:22 PM, Blogger gli scribacchini said…

    Ma pora donna! Che cavolo di giornataccia!
    'ciotti solidali :-)
    Patt

    P.S.: domani dovrei produrre qualcosa per il tuo meme.

     
  • At 9/16/2006 11:18 AM, Blogger Gaia said…

    Cara,
    non sai come ti capisco...anche qui a milano ieri mattina è stato un vero delirio, non si capiva nulla traffico, diluvio gente in macchina inferocita e lo sciopero che non contribuiva a migliorare la situazione...sembra che oggi sia più sereno...sembra!

     
  • At 9/16/2006 4:29 PM, Blogger graziella said…

    Grazie ragazze per la solidarietà!!!

     
  • At 9/18/2006 11:58 AM, Blogger cybergatto said…

    a me si è rotto pure il cavetto della frizione della moto a tre chilometri dall'"arrivo" e dovevo essere in ufficio prima perchè il mio capo partiva....chiamo il Non-marito, che lavora a casa e gli dico: io corro in ufficio come meglio posso, tu vammi a recuperare la moto e falla arrivare dal meccanico; lui serafico:ma non possiamo portarcela assieme quando esci?. e io: nooooo perchè quando esco, e dio solo sa come farò, devo andare di corsa dal dentista....
    speriamo di sopravvivere alla giornata!

    >^^<

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine