sabato, febbraio 14, 2009

Facciamo una pausa?

Non ricordo, ma hai miei tempi quanto uno era ammalato, era ammalato e basta, non doveva fare i compiti, non doveva studiare, doveva solo starsene a letto finchè non era guarito.
Oggi non è così!
Se stai a casa da scuola, è scontato che tu debba metterti in pari con quello che han fatto i tuoi compagni, quindi nei momenti in cui sei sfebbrato e i tuoi occhietti non si chiudono stremati, devi approfittare per recuperare.

Se poi sei stato a casa in un giorno in cui toccava il tempo pieno, sei rovinato! Allora già un pò inappetenti a causa dell'influenza, bisogna ricorrere ad una merenda sostanziosa e golosa.
La mia mamma, quando ero piccola, era una grande esperta di budini in scatola, al cioccolato o vaniglia, quella era la miglior merenda che potessi sognare!

Però per me, la merenda, quella che mi fa sentire davvero una mamma attenta e responsabile, quella che fa apparire la mia cucina come quella del Mulino Bianco è la CROSTATA!

La mia versione è un pò "peccaminosa" vista la quantità di burro, ma vi assicuro che è una favola, una vera favola!

Crostata alla marmellata di fragole

200 gr di farina 00
200 gr di burro freddo
100 gr di zucchero
sale
100 gr di mandorle macinate

5 fette biscottate sbriciolate finissime

la buggia grattuggiata di mezzo limone

1 uovo

1/2 bicchierino di rum

1/2 bustina di lievito per dolci un pò di latte per bagnare le strisce
marmellata a piacere



Il procedimento è semplicissimo. Amalgamate tutti gli ingredienti, potete farlo anche nel mixer, e formate una palla. Non è necessario farla riposare, stendetela su uno stampo da crostata, tenendo da parte il necessario per fare le strisce. Coprite la base con la marmellata e create gli incroci con le strisce di frolla. Spennellate queste ultime con il latte e infornate per 40/45 minuti a 180 gradi.

Etichette: , ,

7 Commenti:

  • At 2/14/2009 9:13 AM, Blogger cuochetta said…

    Tentatrice peccaminosa che non sei altroooooo..
    In queste condizioni (simili a quelle del tuo pargolo) come posso non desiderare tale oggetto del desiderio????
    Vabbè non ho i compiti da fare IO... ma almeno una fettina???
    Un bacio e se in questo WeekEnd a casa mia arriverà la pennuta ti avvisoooooooo :))))
    Anna

     
  • At 2/14/2009 1:51 PM, Blogger Amelia said…

    meravigliosa tentatrice!!!

     
  • At 2/15/2009 7:49 PM, Blogger cannella said…

    Questo mi piace della nostra amicizia...che condividiamo i veri valori della vita, quelli che ci guidano nel cammino...tipo IL CONCETTO DI MERENDA CON CROSTATA!!!!
    Però sei 'na fetente...non mi avevi mai detto che ci metti le fette biscottate...però mi piace tanto che non debba riposare, perché la faccenda del riposo per me è sempre stata una grande seccatura.

    Oh, ma la diavoletta qui sopra avviserà pure me se arriva il pennuto...le due comari sono pacchetto indivisibile!
    ;-))))))))))))))))))

     
  • At 2/17/2009 10:10 AM, Anonymous Anonimo said…

    Spero che il tuo bimbo con questa meraviglia stia meglio. Da parte mia, te l'ho copiata perchè a casa avevo tutti gli ingredienti e lo voluta provare, e ho fatto bene fantastica e alla mia tribù è piaciuta tantisssssimo, specialmente a mio figlio goloso di torte fatte in casa.
    Ciao Mara

     
  • At 2/18/2009 10:09 AM, Blogger elisa said…

    anche io sono molto colpita dalla pasta con le fette biscottate..questa te la copio!!Fai benissimo a far fare queste pause golose e sane al tuo piccolo!!
    Un bacione!!

     
  • At 2/19/2009 7:56 AM, Anonymous Mercè said…

    Mamma mia!!
    Che crostata tanto divina!!!

     
  • At 2/19/2009 7:55 PM, Blogger ziomau said…

    Buona la crostata! Ottima da gustare mentre si guarda Sanremo ;)

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine