domenica, gennaio 23, 2011

Cara Enel ti scrivo....

Non so voi, ma a me questa cosa della bi-oraria mi suona un pò da fregatura!
Per chi non si preoccupasse delle bollette di casa o vivesse in "lidi" più sicuri spiego: da qualche mese il consumo di energia elettrica è diviso in due fasce orarie. Dalle 19.00 alle 8.00 dei giorni feriali si paga meno, dalle 8.00 alle 19.00 è un salasso.
Nell'ultima bolletta mi fanno sapere che usando l'elettricità per il 38% nella fascia oraria più cara sono al di sopra della media nazionale!!!
E qui cominciano a girarmi altamente i "cabasisi": dunque io dovrei preparare le mie pietanze nel forno dalle 19 in poi (anche quelle per il pranzo del giorno sucessivo), fare le mie lavatrici dalle 19 in poi, passare l'aspirapolvere sempre dalle 19 in poi, magari trovare pure il tempo per stirare dalle 19 in poi, se voglio riscaldare il bagno per la doccia con la stufetta elettrica, naturalmente dalle 19 in poi, non parliamo di navigare in internet sempre dalle 19 in poi......
Tenendo conto che circa 2 volte alla settimana dalle 19 in poi sono al lavoro, che se attacco tutti i miei elettrodomestici alla medesima ora il contatore mi schiatta, che l'orario di silenzio del mio condominio va dalle 22 alle 8 del mattino, mettendo in conto che 6/7 ore le vorrei dormire pure io, mi spiegate come cacchio faccio a rientrare nella media nazionale?????
FACILE!!!!
Fare tutte le cose qui sopra elencate nel fine settimana o nelle feste comandate!!!!
Allora ditelo che mi attacco alla canna del gas!!!!!!

Siccome è ormai risaputo che io sono fuori media, in tutti i sensi, qualche sera fa alle 18.30 in piena fascia da salasso ho acceso il forno a 220° (mica cotiche!) e ci ho scaldato per circa un quarto d'ora la pietra refrattaria che mi ha donato la Comare nel nostro ultimo incontro.
Ci ho cotto sopra la mia pizza con scamorza affumicata e ne è uscita una squisitezza decisamente
FUORI DALLA MEDIA!!!!!!


Etichette: ,

11 Commenti:

  • At 1/24/2011 11:32 AM, Anonymous Shunrei said…

    PAROLE SANTE!!!!
    Sai quando leggi qualcosa e nel frattempo pensi "sembra che l'abbia scritto io..."? Ecco.
    Perchè quando ho scoperto che la bioraria è stata "imposta" a tutti (http://www.qualetariffa.it/dal-1-gennaio-2010-tariffa-bioraria-per-tutti/) pure i miei, di "cabasisi", hanno iniziato a ruotare vorticosamente...
    Solo un esempio: io ho una pausa pranzo di 3 ore e mezza. Eterna, oserei dire. Che mi fa rientrare a casa ben oltre le 19 ogni giorno, però. E allora: perchè non sfruttarla per lavatrici (così i panni si beccano anche un po' di sole, se c'è!), aspirapolveri, ferri da stiro, ecc.?
    Perchè dovrei accumulare tutto dopo cena quando invece, magari, vorrei finalmente godermi il marito che esce di casa alle 7 di mattina e rientra (appunto) solo a sera?
    Questi son folli, è solo l'ennesimo "trucchetto" per spillare ulteriori quattrini, addirittura con la scusa di "farti risparmiare"...

     
  • At 1/24/2011 11:53 AM, Blogger graziella said…

    Magari se facciamo ruotare tutti insieme i nostri "cabasisi" riusciamo a produrre un'energia alternativa!!!
    Spendiamo il doppio della Spagna per l'elettricità!!!!!!!
    LO SAPEVO!!!!!
    COMARE ASPETTAMI!!!!!

     
  • At 1/24/2011 4:08 PM, Blogger cannella said…

    Due cose:
    a)l'energia elettrica da quest'anno è aumentata anche qui, sono le nostre di tariffe che, purtroppo, devono adeguarsi alla media europea
    b)15 soli minuti di riscaldamento?
    E'POCOOOOOOO! Almeno 30 minuti, però a 240º!!!

    ;-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

     
  • At 1/24/2011 7:09 PM, Blogger Nicola said…

    A dire il vero la bioraria non è stata imposta, ma decisa dall'autorità garante. Penso che possa convenire, a me personalmente no, infatti sto con enelenergia (l'operatore per il mercato libero) e mi trovo bene.
    Complimenti per la pizza!Ti ci sarà voluta tanta energia elettrica per farla, ma magri ne è valsa la pena :-)

     
  • At 1/25/2011 9:14 AM, OpenID merendasinoira said…

    Avevo già notato...no comment!
    Passavo di qui per questo: siamo sempre quelle di Metti un finocchio a cena(Gaia stavolta è dietro le quinte!)!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
    http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
    http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

     
  • At 1/25/2011 10:19 AM, Anonymous Anonimo said…

    Ho cercato di usare la lavatrice di sera, di sabato,a volte anche stirare, non sono mai riuscita raggiungere il 70% nelle ore non di punta. Il mio massimo 66%. Ciao Lina

     
  • At 1/25/2011 3:55 PM, Blogger graziella said…

    Merendasinoira: fatto!

    Lina, ma sei bravissima!!!!!

     
  • At 1/26/2011 6:35 PM, Anonymous silvia said…

    io sono una di quelle che aveva aderito prima alla biorario. che sono fuori tutto il giorno e in pausa pranzo qualcosa al volo ma niente forno...poi mi sono accorta che è tutto da calcolare! e nel week si accumula di ogni e che senso ha programmare lavatrice, lavastoviglie stica tutti insieme? sempre solo a noi! le energie alternative da cabasisi si possono far pagare a loro?
    ps
    quella pizza!
    q u e l l a p i z z a!

     
  • At 1/26/2011 7:35 PM, Anonymous Anonimo said…

    Grazie per il bravissima , ma ho il forte dubbio che il guadagno sia di uno o due euri a bolletta. Vale la pena? Lina

     
  • At 1/27/2011 6:48 AM, Blogger kemikonti said…

    Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
    Trovi tutte le info qui e qui. Vieni a leggere, grazie! Un saluto Kemi

     
  • At 1/27/2011 10:14 AM, Blogger sergio said…

    Solidarizzo in pieno con il tuo punto di vista.

    Io ci ho provato, ma è troppo difficile: alla sera la lavastoviglie è troppo vuota per poter farla partire.
    Poi il giorno dopo, a mezzogiorno me la ritrovo stracolma, allora dovrei aspettare le 19 anche con il lavello intasato da stoviglie sporche, è tutto un casino, tutto da rifare!

    Quasi quasi vado a vivere assieme ai masai, almeno loro non sanno che cosa è L'ENEL

    ciao

    ci vediamo (all'ENEL)

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine