giovedì, gennaio 13, 2011

Stuzzichino stuzzicante

L'avevo pensato come una delle cosine che avrei preparato per festeggiare il mio compleanno, ma tra ventaglietti di sfoglia, panini Laugenbrot, tramezzini, sfogliatine di porri e tutto il resto, di queste cosine qui mi son proprio dimenticata.




Mi dispiace per i miei ospiti, ma potrebbe essere una buona scusa per trovare a trovarmi mooooolto presto!!!
L'idea viene da Sale e Pepe di Dicembre 2010

Rosti di patate e fontina (sul giornale erano con il zola, che da noi non è così usato)
Sbucciate 2 patate e grattuggiatele. In una ciotola salatele, pepatele (io ho messo anche un pò di noce moscata). Riscaldate una padella antiaderente leggermente unta.
Versate una cucchiaiata di patate e schiacciatela con il dorso del cucchiaio.
Quando saranno dorate da un lato, giratele e terminate la cottura.
Appena pronte distribuitevi sopra il formaggio e mezzo gheriglio di noce.
Servite calde son da leccarsi i baffi!

Etichette: ,

4 Commenti:

  • At 1/13/2011 10:49 AM, Blogger cannella said…

    Mi rifiuto di commentare per prima.

     
  • At 1/13/2011 11:39 AM, OpenID gitementali said…

    In effetti l'idea della fontina mi sembra pure meglio del gorgonzola: in questo modo, possono leccarsi i baffi anche gli "schizzinosi della muffa"! :)

     
  • At 1/13/2011 12:20 PM, Blogger graziella said…

    Dai Comare non fare la timida!!!!

    Francesca anch'io trovo che il gorgonzola sia un pò "selettivo" anche se io lo adoro!

     
  • At 1/13/2011 10:16 PM, Blogger cannella said…

    Allora commento...non può essere che in fianco a questa delizia sul tuo scaffale virtuale appaia un libro che si intitola "Il formaggio e i vermi"! O parla di qualcuno che conosciamo? (sotto la voce "verme", ovviamente!).

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine