lunedì, maggio 01, 2006

Occhio al telefonino!



Ieri sera a casa di amici abbiamo visto la prima parte del programma "Report" su Rai3. Alla prima interruzione pubblicitaria ci siamo voltati e con la faccia da ebeti ci guardavamo increduli! Il tema della serata era l'ascesa e la prossima
quotazione in borsa della compagnia telefonica "3"! In vista della prossima innovazione che ci vedrà tutti a guardare la tv sul telefonino ( questo è quello che dicono loro!) si parlava di tutti i servizi che "3" già offre ai suoi milioni di clienti. Tra cartoni, film di Totò ( perchè devo acqistare 30 secondi di film per 0,90 euro quando un'intero film al video noleggio e comodamente seduto in poltrona mi costa 1,50 euro?) c'è anche un canale dove si possono vedere dei filmini hard amatoriali!Chi guarda questi filmini fà ricaricare il telefonino all'autore del filmino stesso!!!Inoltre è possibile con un sms anche contattare il "regista"!
L'amministratore delegato si giustifica dicendo che il telefono lo vendono solo ai maggiorenni e che per l'accesso c'è bisogno di un codice segreto!
Peccato che il genitore che acquista questi telefonini per i figli, magari queste cose non le sa e il codice non sia inserito nel telefono, ma venga scelto dall'utente una volta acquistato il telefono!
Io e i miei amici siamo fortunatamente genitori di bimbi ancora troppo piccoli per chiederci il telefonino, ma ci sentiamo anche utenti abbastanza attenti, eppure certi particolari li ignoravamo!

Si fa presto a dire che è colpa dei genitori se i figli sono in possesso di certi mezzi, ma i genitori chi li informa? Dobbiamo sempre apprendere dalla Tv, grazie a trasmissioni un pò più intelligenti delle altre, questi particolari.
La legge come ci tutela? Non ci sono i presupposti per un'accusa di divulgazione di materiale pornografico?
Magari sì! Ma essendoci sotto dei grossi interessi economici che fanno gola a molti anche questa vicenda passerà sotto silenzio!

12 Commenti:

  • At 5/01/2006 5:50 PM, Blogger cannella said…

    Quando "occhio al telefonino" ho pensato che avessi dedicato il post alle mie bollette ;)))!
    Come ben sai, io se potessi questo aggeggio lo butterei dalla finestra, per cui...sono allibita!!!

     
  • At 5/01/2006 5:50 PM, Blogger cannella said…

    Quando ho letto...

     
  • At 5/01/2006 6:30 PM, Blogger Grissino said…

    Bah, secondo me esageri. Il discorso potrebbe essere girato anche così: come fai a sapere che i tuoi figli non vanno a prendere riviste o DVD porno da rivenditori compiacenti che non gli chiedono l'età?! E poi scusa, tu regali una cosa ai tuoi figli e "te ne freghi"? Io immagino invece che tu gliela regalerai, la utilizzerai un pò insieme (così vedi eventuali "trappole") e poi li lascerai fare da soli quando avranno imparato. O no?

     
  • At 5/01/2006 8:14 PM, Anonymous Graziella said…

    Lasciar pubblicare dei video hard amatoriali, dai quali si avranno dei soldi in cambio come si può definire?
    Il fatto che io comprerò a mio figlio un telefonino solo quando avrà la capacità di usarlo da solo e con coscienza è un'altro discorso!
    E poi secondo te quando scopro che sul telefonino appena comprato è possibile vedere certe cose e lo riporto mi restituiscono i soldi?
    Se questi servizi fossero del tutto "regolari" non credi che ne farebbero una gran pubblicità?

     
  • At 5/01/2006 8:45 PM, Blogger ape said…

    se avrò una figlia la chiamerò Gilda e dovrà rimanere illibata fino all'età di 30 anni ca..
    il telefonino? un bisogno secondarissimo..a 30 quando avrà una testa per pensare e ragionare razionalmente (cioè come ragiona la madre che sarei IO) le comprerò il telefonino...e se a 40 mi parlerà ancora,l'abbonerò alla 3.

     
  • At 5/01/2006 9:48 PM, Blogger topozozo said…

    Sesso, calcio, reality, un pizzico di news... Ho dimenticato qualcosa? I settori che garantiscono pronti ritorni economici sono sempre quelli. Naturale che H3G ci si butti a pesce, visto che naviga in cattive acque da alcuni anni...
    Pornografia a parte (che è un gran problema ma si ripresenterà tale e quale non appena si diffonderanno gli smartphone con cui si può navigare normalmente in Internet) quel che trovo scandaloso è che certi operatori investano milioni di Euro per convincere la gente dell'indispensabilità del videofonino o di altre diavolerie simili. E la gente ci crede e obbedisce, forse tra loro ci sono anche le torme di adolescenti (e non solo) che buttano una fortuna in stupide suonerie.

    Io ho un cellulare che ha ormai più di 4 anni e non supporta nemmeno gli MMS. L'amministratore delegato di H3G mi odierà per questo... :-)

     
  • At 5/01/2006 10:33 PM, Blogger gli scribacchini said…

    Ho visto l'inizio del programma e quello che mi ha fatto iù schifo non è la pornografia per "aspirare" qualche spicciolo, ma la speculazione in borsa moooolto più subdola e pericolosa
    Remy

     
  • At 5/02/2006 10:25 AM, Anonymous Jazzer said…

    Ecco che dice uno dei miei blog preferiti (Network games) sull'argomento: leggi.

    E Grissino il problema non è come e quando mio figlio utilizzerà il telefonino - che quelle sono questioni personali - il problema è che qui abbiamo una compagnia telefonica che specula sugli utenti addirittura coinvolgendoli con il porno per ricaricarsi il telefono. Capisco che nel mercato non vi sia un'etica (che "business is business") ma trovo anche che i consumatori abbiano il diritto di alzare la voce e dire a "3" che sono dei mascalzoni (e uso apposta un termine edulcorato) e di conseguenza boicottarla.

     
  • At 5/02/2006 2:24 PM, Anonymous Francesca said…

    ho visto anche io domenica sera il programma: è stata un'ottima trasmissione di servizio per tutti gli italiani, io ignoravo questa problemativa legata ai videofonini 3...non ho parole.

     
  • At 5/04/2006 12:02 PM, Anonymous Jazzer said…

    Giusto per dire che non si esagerava: la procura di Milano indaga su 'sta oscenità. Qui sul Corriere!

     
  • At 5/05/2006 9:35 AM, Blogger Tulip said…

    ecco le novità:
    quarda un pò qui

     
  • At 5/21/2006 8:51 AM, Blogger marshall said…

    Questa m'era sfuggita e ti ringrazio

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine