domenica, luglio 30, 2006

La modella non è poi un brutto mestiere!

Dicevo in qualche post fa che la televisione estiva ha saputo regale anche dei bei film!
Ebbene ieri sera Canale5 ha voluto smentirmi immediatamente.
Credo uno dei film più brutti e più inutili, mai trasmessi!
La protagonista è Manuela Arcuri che insieme a tre amici (interpretati da Antonella Ponzani, Antonio Giuliani,Giampaolo Morelli) cerca di sfondare nel mondo dello spettacolo.
Peccato! Perchè questa volta avrebbe dovuto interpretare una ragazza alle prime armi un pò imbranata e incapace di recitare, e anche se il personaggio le calzava a pennello, la bellissima Arcuri è riuscita a far pena ugualmente!
Io mi chiedo: sei bella, e questo è innegabile, avrai mille stilisti e case di moda che ti inseguono, se recitare non è il tuo forte perchè non prendi altre strade? Perchè ostinarsi?
Probabilmente qualcuno le avrà detto che anche una brava attrice e "la poverina" si è illusa!
In quanto alla qualità del film non vorrei esprimere altri giudizi, ma una cosa spiccava su tutte: La colonna sonora!!!!!!!!!!!
Mio Dioooooo!!! Credo che l'abbia scritta un bambino alle prime armi con un organetto Bontempi.
Anche i momenti che avrebbero dovuto creare suspance: una rapina, una tentata violenza sessuale, erano sottolineati da una nenia che ispirava solamente tanta noia!
Scusate dimenticavo di dirvi il titolo di questo capolavoro, anche se credo nessuno andrà mai a cercarlo in un videonoleggio, "Con le unghie e con i denti" di Pierfrancesco Pingitore ( è questo spiega molte cose!!!!!)

5 Commenti:

  • At 7/30/2006 12:09 PM, Anonymous Jazzer said…

    ... e soprattutto - per nostra fortuna - la modella non ha da aprire boca!

     
  • At 7/30/2006 12:17 PM, Blogger topozozo said…

    Pensa che la Arcuri ha di recente interpretato Liolà di Pirandello a teatro, con la regia di Gigi Proietti. Incredibile, vero?
    Pare che Proietti, all'inizio comprensibilmente riluttante anche solo di interloquire con un "personaggio" simile, abbia poi accettato volentieri di dirigere la Arcuri dopo averla incontrata a teatro.
    Evidentemente la ragazza ha innegabili e convincenti doti, apprezzabili però solo da vicino.

    P.S. perché ti fai del male guardando certi film? D'estate non tutto è malvagio, per esempio ieri pomeriggio su RaiTre c'era L'ultima volta che vidi Parigi (1954), con Liz Taylor e Van Johnson!

     
  • At 7/30/2006 3:54 PM, Anonymous Graziella said…

    Topozozo, vuoi dire che anche Proietti si è lasciato convincere da quel qualcosa che si vede molto meglio da vicino, ma anche da lontano si cabisce essere molto abbondante?

    A dire la verità mi sono adeguata a quello che tava vedendo Jazzer al mio ritorno dal lavoro! E' colpa sua stavolta!

     
  • At 7/30/2006 6:51 PM, Blogger topozozo said…

    Proietti è un serio professionista e non si affiderebbe mai a un'impressione momentanea o a un giudizio riferito da altri. Per evitare mosse avventate, avrà voluto valutare di persona e a lungo le qualità artistiche della fanciulla. D'altra parte, non è certo il primo! ;-)

     
  • At 7/31/2006 7:51 PM, Blogger cannella said…

    Concordo con Topozozo. Infatti ho comprato Gente, Oggi, Chi, Evatremila e la donna in questione riempie un'enciclopedia solo con le sue love stories...(mi son data alla lettura impegnata ;-)))

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine