sabato, aprile 04, 2009

Cronaca

Ad una settimana dal mio viaggio tanto atteso, tanto desiderato, tanto bramato, forse ora riesco a scrivere qualcosa!
Dopo aver metabolizzato tutte le emozioni, tutti i momenti vissuti e tutte le cose viste, forse ora riesco a farvene un riassunto!
Le paure del pre-partenza erano tutte legate agli spostamenti: "Saprò far capire al taxista dove voglio essere portata?" "Riuscirò a capire qual'è il binario da cui parte il treno per Salamanca?".
Tutto è andato alla grande! Devo dire che son rimasta positivamente colpita dall'organizzazione fuori dall'aereoporto (o poi anche dalla stazione) con delle hostess che regolano l'afflusso ai taxi e ti indicano qual'è il tuo, altro che l'accozzaglia che c'è in alcune città italiane.
Il taxista, pur puzzando tremendamente di fumo (l'unica pecca è che la legge anti-fumo in Spagna, non è stata applicata come da noi! Ma ci metto una buona parola io con Zapa) , ha capito al volo dove volevo andare e in un battibaleno sono arrivata alla stazione!
Lì mi son concessa il primo pranzo autoctono, visto che 10 euro per un panino di plastica in aereo mi son rifiutata di darglieli!
Ho scelto dal menù quello che ad orecchio mi suonava come più tipico! Gazpacho e cocido! Due piattini leggeri, leggeri.........., ma almeno son stata a posto fino a sera!!!!
L'arrivo a Salmanca e la sistemazione nel Canny Resort sono stati indimenticabili!
Ho ritrovato tutto quello che avevo visto sempre e solo attraverso il blog! In fndo conoscevo tutto o quasi della vita della comare e della sua casa, ma travarmici immersa mi è sembrato davvero incredibile!
Mi hanno fatto vedere cose bellissime, mi hanno fatto mangiare cose incredibilmente buone (la preparazione e la cottura della pizza della Comare sono esperienze che non dimenticherò mai! Insieme a tutte le chiacchiere, gli sguardi e anche qualche lacrima attorno alle nostre tisane della sera, sotto lo sguardo schifato di Alberto (per la tisana, non per le chiacchiere!!!).
Sono stata viziata e coccolata come non mi succedeva da molto tempo!
Son tornata rigenerata e scombussolata allo stesso tempo!
Ma questo è difficile da descrivere!
Mi spiace per voi che il Canny Resort sia una struttura tanto esclusiva perchè non c'è albergo a 5 stelle lusso che possa eguagliarlo, grazie sopratutto ai burriti-gestori!
Se vi va di vedere qualche foto la trovate qui!
Tante e troppe altre cose sarebbero da raccontare, ma diventerebbe un post chilometrico, ma porto tutto nel mio cuore e nella mia mente!
Un grazie immenso a tutti voi che insieme a me avete condiviso l'entusiasmo dell'attesa e il grazie più grande alle splendide persone che mi hanno accolto!!!

Tornerò a cucinare! Promesso!

Etichette: ,

7 Commenti:

  • At 4/05/2009 12:27 AM, Blogger Mercè said…

    Sono contenta per te per le buone vacanze in il mio paese.
    Ma gia è ora di fare alcune ricette!!!
    Buona Pasqua.

     
  • At 4/05/2009 11:00 AM, Blogger cannella said…

    Comare, e i churros??????
    Che dire...solo "torna presto!".
    Baci, baci, baci
    Los burritos

     
  • At 4/05/2009 2:08 PM, Blogger Mestolo e Paiolo said…

    Beata te! Buona domenica delle Palme.
    Stefano

     
  • At 4/09/2009 2:13 PM, Blogger Tar e Tifla said…

    Certo che andare fino la per mangiare un po' di riso...
    Remy

     
  • At 4/09/2009 4:22 PM, Blogger graziella said…

    Oh mamma Remy, mi hai cambiato anche identità e da quando????
    Non sono andata solo per il riso, anche se ti assicuro che farei di nuovo tutte quelle ore di viaggio per rimangiarmi quella paella e anche la "pizza della comare" (senno a se rabbia!!! ;-))))

     
  • At 4/09/2009 4:41 PM, Blogger elisa said…

    chissà come vi sarete divertite..brave commaruzze!!!

     
  • At 4/09/2009 8:42 PM, Blogger cannella said…

    Queo che se rabia xé Alberto...per noi due (io e te) era prevista la pizza coi broccoli e ti sei mangiata quella sua di salamino piccante!!!
    ;-PPPPPPPPPPPPPPPPPPPPPP

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine