martedì, dicembre 06, 2005

Attenzione caduta miti!

Mi è crollato un mito! La brava Anna Moroni nella puntata della "Prova del cuoco" di sabato scorso, voleva mettere un pezzo di burro nella polenta!!! Aiuto che orrore!!! Per fortuna ha chiesto consiglio a Sergio Grasso, che da buon veneto, le ha detto con orrore:"NO! Nella polenta va solo acqua e un pò d'olio!". Da lei non me lo sarei aspettato, ma si sa anche i grandi possono sbagliare! Vedi ieri sera anche uno dei miei miti di gioventù: Enrico Ruggeri!
Dopo aver visto come finiva "Big fat liar", filmetto con ragazzini terribili, cominciato per non far vedere al piccolo l'ennesima puntata sulla scomparsa della piccola Denise su "Chi l'ha visto", in seconda serata su Italia1 cominciava un nuovo programma di cui avevo sentito solo la sigla che era appunto interpretata dal grande Ruggeri. Il titolo "Il BIVIO" !Una ragazza racconta la sua storia d'amore finita per una strana fatatalità! Alla fine del racconto la trasmissione inventa un nuovo finale della storia come se l'imprevisto non fosse successo! La mia domanda è stata: "Ma che senso ha?". Non sono ancora riuscita a darmi una risposta! Qualcuno mi può aiutare? E' forse illogico cercare un senso nelle trasmissioni televisive? Credo che a Ruggeri non mancassero cose da fare, quindi un" perchè" deve pur essere!

3 Commenti:

  • At 12/06/2005 4:48 PM, Blogger topozozo said…

    Cosa vuoi che sia un po' di burro per Anna Moroni, è già tanto che nella polenta non ci abbia messo 6 uova e tanta besciamella! ;-)

    Quanto alla trasmissione "Il bivio", personalmente non l'ho vista ma oggi ho raccolto solo pareri negativi. Non so da dove sia nata l'idea di fare un programma del genere, probabilmente hanno voluto fare un tentativo per sondare l'interesse dei telespettatori italiani verso un programma "nuovo" (ma magari è un format che in altri paesi ha avuto successo).
    Che senso ha una trasmissione del genere... difficile dirlo. Sembra che la realtà quotidiana in TV non sia più sufficiente, quindi si affannano a creare nuove realtà artificiali (reality, ma non solo). Proprio oggi ho scritto un post a tale riguardo.
    Quanto al coinvolgimento di Ruggeri, non è difficile ipotizzare un valido tornaconto economico (sia in termini strettamente monetari che di visibilità). Non sarebbe il primo che cerca di "riciclarsi" sotto una nuova veste, magari con la scusa di aver accettato una "scommessa" e di essersi messo in gioco.

     
  • At 12/07/2005 9:05 AM, Anonymous fradeo said…

    ..ma li mortacci, m'è caduto un mito(tratto dal film Borotalco di Verdone...)
    Ruggeri che si abbassa a fare 'ste stronz....
    Mi manca solo che Vasco mi vada alla Talpa e non mi resterà che piangere..

     
  • At 12/07/2005 8:31 PM, Anonymous Jazzer said…

    ... per me Vasco può andare pure dalla defilippi, tanto peggio di così...

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine