giovedì, febbraio 28, 2008

Un dolce da me e uno da te

Appena letto il post da Elisabetta, non ho saputo resistere!
Un bellissimo dolce mi faceva l'occhiolino dal monitor e ......incredibile , ma vero: Avevo tutti gli ingredienti necessari!!!
Dopo dieci secondi ero già al lavoro e ne è uscita una torta buonissima, e anche se non amo particolarmente gli amaretti, qui avevano un sapore davvero delicato perchè legati alla ricotta!
Provate, provate! Io le mandorle le ho tritate fini fini perchè altrimenti il "pargoletto" avrebbe storto il naso!
Invece così se n'è mangiato un bel pò!

Siccome già sento qualcuna brontolare (leggete pure Terry!) perchè ultimamente pubblico poco di quello che faccio, eccovi un bis di dolci.
Neanche questa ricetta è mia, a dir la verità, me l'aveva data Elena molto tempo fa!
Di solito ne faccio un'unica torta, stavolta l'ho divisa in varie tartellette, più facili da porzionare, ma ugualmente buone.

Tartellette alle pere

Per una torta o 5/6 tartellette:
Per la frolla
150 gr di farina
100 gr di fecola
100 gr di zucchero
125 gr di burro
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
Per il ripieno:
1 barattolo grande di pere sciroppate
50 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
2 cucchiai di grappa
Mettere le pere a piccoli pezzi in un piatto con lo zucchero e la grappa.
Nel frattempo preparare la frolla, lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Tenere da parte 1/3 della frolla e stendere la restante in una tortiera coperta di carta forno, facendo attenzione di creare un bel bordo alto con la pasta.
Sgocciolare le pere e disporle sopra la frolla.
Stendere la pasta tenuta da parte per creare il coperchio della nostra torta.
Infornare a 170 gradi per 50 minuti.
Spolverare con zucchero a velo.

Etichette: ,

8 Commenti:

  • At 2/28/2008 7:32 PM, Blogger cannella said…

    So che quando ti fai le pere pensi a me!!!!!!
    ;-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

     
  • At 2/28/2008 7:37 PM, Blogger Giovanna said…

    che fame!! nonsaprei quale scegliere tra i due dolci!!!

     
  • At 2/28/2008 8:16 PM, Blogger Tulip said…

    le tartellette mi ispirano tantissimo..come tutti i dolci con le ere.. .eppoi sono venute carinissime!!
    baciotti

     
  • At 2/29/2008 3:59 PM, Blogger elisa said…

    che buoni!!E se poi dici che gli amaretti non si sentono tanto mi sa che la farò!!

     
  • At 2/29/2008 6:58 PM, Blogger graziella said…

    Oh! Cannellina spieghiamo le cose che qui si franintende!
    Ragazze/i la Cannellina è allergica alla frutta fresca e quella nel commento era una battuta!
    Ho una reputazione da difendere io!!!
    ;-)

    Giovanna non scegliere falli tutti e due!

    Elisa davvaero gli amaretti si sentono molto poco!
    Tulip vero che sono carine?? Infatti la foto non l'ho fatta io! :-)

     
  • At 3/07/2008 10:06 PM, Blogger astrofiammante said…

    aiutooooo....è difficile resistere a queste frolle, ma il conto di primavera :forme e chiusura lampo è imminente, però almeno non ingrasso a dirti brava e complimenti. salutoni

     
  • At 3/07/2008 11:49 PM, Blogger graziella said…

    Hai ragione Astrofiammante è quasi ora di riprendere l'abbigliamento dello scorso anno!!!
    Pauraaaaaa!!!!
    Però uno strappo ogni tanto è cancesso?

     
  • At 3/11/2008 10:25 PM, Blogger First Kenz said…

    Inaugurerò la prima visita al tuo blog facendo questa bella tartellette! Complimenti!

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine