sabato, febbraio 18, 2006

La nostra serata tunisina










Dicevo in un
commento a Francescav in un suo post su un ristorante Giapponese che qui dalle mie parti non è facile provare cucine alternative. I ristoranti etnici sono rarissimi. Ci si deve accontentare di "Cinese", se si vuole qualcosa di diverso, tipo l'ebraico, bisogna andare a Venezia città, ma se ritardi un pò rischi di dover tornare a casa a piedi o pagare una fortuna di parcheggio!
Allora quando capita l'occasione bisogna buttarsi a capofitto. E quindi io e la Terry potevamo perderci una "cena tunisina"?
Il tutto è organizzato dal negozio più fornito in specialità gastronomiche etniche e locali di Mestre (ve). "Caberlotto" in collaborazione con "World Wigwam Circuit" ci ha regalato una serata ricca di sapori in un ambiente piccolo, ma molto raffinato.
Sulla tavola abbiamo subito approfittato di una salsina di carote, aglio e spezie varie da accompagnare ad un pane tipico che ha aperto i nostri stomachini alle successive bontà.
Quindi "ecco a noi" il "Brik" una sfoglia simile alla pasta fillo ripiena di uovo, patate e spezie.
La cosa più buona della cena è arrivata subito dopo: "Cous cous tradizionale". La carne di agnello, le verdure e il cous cous si fondevano in un'armonia unica di sapori.
Quello che noi definiremo come un secondo piatto consisteva nel "Tagin merghez": costine di agnello marinate in uno sciroppo di melograno e alloro, poi grigliate, accompagnate da salsicette tipiche tunisine di carne di montone piccanti e un tortino soffice.
Il dessert è quello che forse ci ha entusiamato meno. Si chiamava "Krima". Una crema con pinoli e mandorle, ma un retrogusto che non siamo riuscite a identificare.

Il tutto è stato accompagnato da vini assolutamente italiani e da tante chiacchiere e foto che hanno incuriosito molto anche la nostra vicina di tavolo che praticamente era seduta con noi.
Abbiamo giocato a fare le critiche gastronomiche e devo dire che sarebbe un lavoro molto appagante, sopratutto per il nostro appettito. Abbiamo lasciato le nostre mail per le prossime iniziative perchè adesso che abbiamo imparato la strada, non possiamo non tornare.

P.s alcune foto sono su gentile concessione della mitica Terry!

15 Commenti:

  • At 2/19/2006 12:25 PM, Blogger Gourmet said…

    Bambine!!!
    Potevate farvi una bella foto insieme!!!:-(
    Brave...:-)
    P.s. Senti la mail con l'indirizzo nn è arrivata!!
    Puoi rispedirmi tutto?
    Grazie e buona domenica in relax..
    Sandra

     
  • At 2/19/2006 2:24 PM, Anonymous terry said…

    Ecco il reportage!!! ;-)
    Bella serata sì....adesso vediamo quando arriva il programma di Marzo...e poi via ancora a far le critiche gastronomiche in giro! ;-) CON LA MACCHINA FOTOGRAFICA!!!....Vero Jazzer?!?! ;-p

    Buona domenica cari!

    Terry

     
  • At 2/19/2006 9:25 PM, Blogger cannella said…

    Programma di marzo??? Io non faccio nessun commento perché ero assente e quindi offesa per il fatto che facciate ripetuti bagordi senza di me.
    E poi devo andare a soccorrere Alberto, che è stramazzato al suolo quando ha visto agnello e montone (io non son caduta perché sono seduta).
    Magari la cena di marzo è di cucina spagnola, cosí la potete pure saltare, ah ah ah!!!
    Superbaciotti, fedifraghe!!!(Mi rode l'invidia, si nota molto???)

     
  • At 2/20/2006 1:22 AM, Blogger berso said…

    Ma la vostra è una lobby, peggio della P2.
    Andiamo, scrutiamo, fotografiamo, critichiamo......
    non passate da Parma, per favore, ho già paura. ;-)
    (scherzo)
    berso

     
  • At 2/20/2006 8:06 AM, Anonymous Graziella said…

    Ciao Berso: il guaio è che ci piace proprio tutto, quindi le critiche sono quasi sempre positive! A parte quelle sulle vicine di tavolo!

    Ciao Cannella: non oseremo mai andare a una cena spagnola! (mi cresce il naso)Abbiamo già imparato tutto quello che ci serve da te!;-)

     
  • At 2/20/2006 4:09 PM, Anonymous Francesca said…

    Graziella, prima di tutto grazie tantissimo per gli auguri:))
    Deve essere stata proprio invitante questa cena, piena di sapori arabi! Se passi per Roma andiamo a scovare uno diq eusti posticini "esotici":)
    Ciao!

     
  • At 2/20/2006 5:11 PM, Blogger Biscottino said…

    I only wish I was there :-( but of course if La Terry is mythical , then so must I be ;-) It looked all wonderful.

     
  • At 2/20/2006 6:25 PM, Anonymous Graziella said…

    Wow!!!! Che onore c'è anche il biscottino!!!!! Urge traduzione!

    Ciao Francesca! Se riusciamo veniamo a Roma in aprile! Sono pronta a ogni cucina, ma voglio assaggiare la mitica "coda alla vaccinara" e qualcosaltro di romano , romano!!!

     
  • At 2/20/2006 10:12 PM, Anonymous terry said…

    E sì cara...il mitico Biscottino voleva esserci anche lui! ;-)....speriamo presto! ;-)

    A proposito di cucina romana.....buonaaaa....domanda anche alla Flo...durante il nostro viaggio a Roma s'è magnata i "rigatoni alla pajata!"....io non ho avuto coraggio! ;-)

    Ciao Vecia

    Terry

     
  • At 2/21/2006 8:30 AM, Anonymous Francesca said…

    come vuoi tu! ti dico solamente che io "la coda alla vaccinara" non l'ho mai assaggiata, quindi la proverò con voi! eheh:)

     
  • At 2/21/2006 9:49 AM, Anonymous kat said…

    Ecco, ora so cosa vorrei come colazione bis (la prima, delle ore 7, è già metabolizzatissima, accidenti). Un bel brik, magari con l'uovo così, forse, salto pranzo e nell'oretta di intervallo vado a camminare un po'. Qui oggi c'è una giornata spettacolare. Cielo terso e montagne "di panna". Ciao bea tosa.

     
  • At 2/21/2006 10:01 AM, Blogger Tulip said…

    Complimenti per la recensione...deve essere stato proprio divertente!!!
    PS
    Grazie tante per il link..e buona giornata!!!
    baci

     
  • At 2/21/2006 1:31 PM, Anonymous Graziella said…

    Beata te Kat! Qui pioviggina da ieri e niente passeggiate!

    Eh! Si Tulip è stata davvero una bella serata per il cibo, ma anche per l'ottima compagnia! Buona giornata anche a te!

     
  • At 2/21/2006 3:27 PM, Blogger Gaia said…

    Brave ragazzuole...ci si da alle gioie mediterranee!!!
    Era tanto piccante la tagine? sono curiosa di provarla, anche con la carne di pollo giusto per sentire che sapore acquista la carne cotta nella terracotta così dolcemente!
    sto cercando di guardare la foto del dolce perchè dev'essere stato niente male...
    brave brave...

     
  • At 2/21/2006 4:34 PM, Anonymous Graziella said…

    Ciao Gaia, la tagine era piccante, ma non esageratamente, come tutto il resto! Dei sapori davvero straordinari!

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine