martedì, maggio 23, 2006

Club del wok -Manzo con basilico e peperoncino

Non so se sto facendo i compiti per questo mese in ritardo o se mi stò avvantaggiando per Giugno!
Stà di fatto che stasera ho sperimentato una ricettina davvero gustosa che credo farà piacere alla presidentessa e alle socie del club del wok!
Attenzione!!!!!
La ricetta originale che ho trovato sul volume "India, Thailandia, Sudest asiatico" dell' "Enciclopedia della cucina italiana" allegato al quotidiano "La Repubblica" prevede all'inizio di friggere alcune foglie di basilico! Secondo il mio modestissimo parere è un passaggio assolutamente trascurabile perchè:
1°: il basilico fritto assume un colorito assolutamente poco simpatico, quindi anche poco coreografico.
2°: L'acqua con cui avrete sciacquato le foglioline a contatto con l'olio avrà un effetto "Schizzo" che vi costringerà a ripulire poi l'intera cucina e se siete fortunate qualche goccia dell'olio che finirà a contatto con il gas darà anche origine a un mini-incendio che rischierà di mettere in serio
pericolo la vostra "frangetta"

Ingredienti:
300 gr di lombata di manzo -2 cucchiai di olio di semi
10 foglie di basilico
2 cucchiai di salsa Worcester
1 cucchiaio di zucchero di canna
2 peperoncini rossi freschi
3 spicchi di aglio
2 cucchiaini di zenzero fresco grattuggiato- 1 scalogno
1 cucchiaino di succo di limone
150 gr di riso bollito -sale e pepe

Fate marinare per mezz'ora la polpa di manzo tagliata a striscioline nella salsa Worcester miscelata con lo zucchero.
Riscaldate l'olio nel wok, aggiungete i peperoncini rossi, lavati e tagliati ad anelli, gli spicchi d'aglio tritati, lo zenzero e lo scalogno affettato. Fateli saltare per qualche minuto, poi unite il manzo sgocciolato e il basilico spezzettato e fate rosolare. Aggiungete il succo di limone. Salate e pepate.
Servite con del profumatissimo riso basmati bollito o cotto al vapore.

8 Commenti:

  • At 5/23/2006 10:24 PM, Anonymous Terry said…

    Bentornata comare! Ed in piena forma anche!

    Alla fine ho resistito...non l'ho comprato!...quando ho visto tutti i libri che devo traslocare o detto NO!
    (tanto poi me lo impresti tu!;-p)

    Baciotti

    La Comare risparmina!

     
  • At 5/23/2006 10:54 PM, Blogger gli scribacchini said…

    Mmmmmhhhhhhh! Bono!
    Copincollato tra "quelle da fare assolutamente"!
    :-)
    Patt

     
  • At 5/23/2006 11:00 PM, Anonymous Graziella said…

    Terrina vedrò di prestartelo, magri in cambio di qualche dritta sul latte di cocco! Secondo te da quello che ho comprato oggi all'iper, si può ricavare qualcosa o rischio l'avvelenamento?

    Patt è davvero gustoso! Si può copiaincollare direttamente sul piatto? Sarebbe comodo no?

     
  • At 5/24/2006 12:26 AM, Blogger cannella said…

    Oh finalmente qualcuno è uscito dal letargo. Non t'illudere, questi sono i compiti di maggio in ritardo!Ho fatto tesoro dei tuoi consigli sulla frittura del basilico, alla mia frangetta ci tengo. E adesso segnati sull'agenda che devi comprare una scatola di latta per il meme (avevi pensato di cavartela alle mie spalle, eh?).
    Che bello, le tre comari qui riunite nei commenti...Ciao vècie!

     
  • At 5/24/2006 8:17 AM, Anonymous Terry said…

    Buondì vecia!
    Il latte di cocco che ho usato io era quello di caberlotto ma ho usato anche quello marca "suziewang" (o na roba del genere) che vendono al Panorama!
    Vanno benissimo!!! Dai esperimenta vecia!!!;-)

    baciotti e buona giornata!
    ... e W le comari riunite!

    "The United Comari Inc."

    Terryna

     
  • At 5/24/2006 1:44 PM, Anonymous Graziella said…

    Monica non immischiatemi con le scatole, che stavolta non ce l'ho davvero!
    All'altra comare dico che io volevo dire che ho comprato un cocco vero! Quelli da rompere con il martello! Ma il latte che c'è dentro lo butto o no?
    Intanto ribadisco che queste comari sono una triade strepitosa!

     
  • At 5/24/2006 5:13 PM, Anonymous Terry said…

    Vecia rompicocci!;-)
    Quello che esce dalla noce quando la rompi non è Il Latte Di Cocco (notare le maiuscole)...Il Latte Di Cocco viene ricavato dalla spremitura della polpa (studia pure sui libroni dell'Enciclopedia di Repubblica, mi pare di aver visto come fare su quello tuo...a casa tua!)
    Cmq...fai prima a prendere quello pronto.
    Il liquido che ne esce se vuoi te lo puoi bere, è rinfrescante ed ha vitamine! Vai da Fiore è leggi!;-)

    Un hurrah per le comari!

    Bacini

    terry

     
  • At 5/24/2006 6:18 PM, Anonymous Graziella said…

    Grazie comare sapiente!
    Meno male che hai risposto subito tu! Altrimenti chissà da CHI avrei preso dell'ignorante!

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine