lunedì, dicembre 04, 2006

Ricetta del cuore! ( Meme di Nanna)

Quando le ricette sono legate ai ricordi, magari non sono originali, magari neppure perfette, ma riprodurle ti da una gioia difficile da spiegare.
Le dosi di questo dolce non a caso sono ancora trascritte in un'agenda "Smemoranda" del 1990, anno del mio diploma all'Istituto Magistrale quando avevo come compagna di banco Maria Cristina.
Insieme abbiamo passato i piccoli e grandi drammi dell'adolescenza, divertendoci come delle pazze, ma anche soffrendo per amori impossibili o compiti in classe dall'esito disastroso!
Un giorno Maria Cristina si portò come merenda questo dolce, tipico del periodo natalizio veneziano, debitamente corretto e adattato dal suo simpaticissimo papà.
Volli subito la ricetta e la trascrissi dove non avrei mai potuto perderla.
Della "Pinza" quella vera avevo già detto in un altro post.
Questa è comunque deliziosa, ma dai sapori un pò meno decisi, questa è la "Pinza di Maria Cristina":
3 panini raffermi
2 uova
la buccia grattuggiata di un arancia
1 etto di burro
2 mele gialle
2 cucchiai di zucchero + 1 cucchiaio da aggiungere sopra la torta
1/2 litro di latte
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito
125 gr di fichi secchi
125 gr di uvetta sultanina
1 bicchierino di anice o grappa
un pizzico di sale
2 cucchiai di farina 00.
Fate boliire il latte e versatelo sul pane che avrete grattuggiato, unite la buccia d'arancia, il burro fuso, i due cucchiai di zucchero, il bicchierino di anice e il sale e mescolate bene il tutto.taglate i fichi a piccoli pezzi e così pure le mele e unitele al composto, mescolando ancora.
Togliete l'uvetta dall'ammollo e tuffatela nell'impasto. Aggiungete le uova, la vanillina e la farina e per ultimo il lievito. Mettete il tutto in una teglia rettangolare imburrata e cosparsa di pangrattato. Cospargete di zucchero semolato e infornate per 40 minuti a 200 gradi.
Tagliatela a quadratoni e servitela anche calda!
Non provate a fare la prova dello stecchino perchè il dolce deve risultare comunque umido e morbidoso!




Questo è il mio contributo al Meme Natalizio di Nanna! Trovate tutte le informazioni utili per parteciparvi qui!

6 Commenti:

  • At 12/05/2006 11:28 AM, Anonymous nanna said…

    Graziella che bella sorpresa stamattina trovare il tuo dolce natalizio..e che buono deve essere, non lo conoscevo! Corro ad aggiungerti su nannaskitchen e.. ancora GRAZIE per il pacchetto
    :-***

     
  • At 12/05/2006 12:58 PM, Blogger cannella said…

    Ieri sera appena ho visto questa ricetta ero cosí presa dall'ansia di copiarla che mi son dimenticata di lasciarti un commento ed un complimento...che poi lo so che altrimenti ti arrabbi!!!! :-DDD

     
  • At 12/05/2006 1:50 PM, Anonymous terry said…

    Comare...veniamo tutti a casa tua a natale...tra questa meravigliosa pinza e il pandoro bassotto...slurp...sei un portento dal cuore d'oro!;-)

    baci baci

    Comare sbavante!

    P.s:arrivato messaggino ieri?!

     
  • At 12/05/2006 2:17 PM, Blogger graziella said…

    Nanna sono felice che il pacchettino ti sia piaciuto!
    Provalo questo dolce è molto buono anche se non è bellissimo!

    Canny, lo sai che i complimenti non sono necessari, ma sapere che tu passi a trovarmi mi fa sempre piacere!
    Mi raccomando cuocila un pò meno. Io ho lasciato il forno con lo spegnimento automatico e sono uscita a prendere Lory!
    Si è abbronzata un pò troppo!

    A Natale magari no, ma se non vieni a farmi gli auguri il giorno dopo, ti cancello il titolo di comare!
    Ricevuto sms! Baciotti!

     
  • At 12/05/2006 2:38 PM, Anonymous terry said…

    Noooo....Il titolo di comareee nooo....lasciatemeloooo!!!!
    Sarei come re artù senza tavola rotonda...superman senza superpoteri...npaperon de paperoni senza cassaforte...insomma Comare Forever!

    Quindiiii...passo a farti auguri sicuramente...1°perchè te vojo ben...2° perchè so che qualcosa di buono casca!;-p

    Baci Baci

    Terry

     
  • At 12/05/2006 6:28 PM, Blogger cuochetta said…

    Carissima...
    sono tornata, domani con calma ti racconto....
    e ovviamente, che buona la PINZAAAAA!!!!

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine