martedì, maggio 15, 2007

MOUSSAKAS

A grande richiesta, la ricetta della Moussakas (così è scritto sul libro da cui l'ho presa! Souvenir della nostra vacanza a Creta!)
Decisamente un piatto unico, molto sostanzioso, da accompagnare a degli antipasti leggeri.
Sul libro riportano la ricetta con le melanzane cotte al forno, ma poi sotto precisano che nella versione originale vanno fritte e allora.... che versione originale sia!!!



Per due teglie medie:
2 grandi melanzane rotonde
1 Kg di patate
1 cipolla tritata
650 gr di carne macinata ( in grecia penso usino parte di carne d'agnello, io manzo)
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 tazza di olio
2 pomodori maturi o passata di pomodoro
prezzemolo
sale, pepe
olio per friggere
1 litro di besciamella

Ho tagliato le melenzate a fette e messe a sgocciolare cosparse di sale in uno scolapasta con un peso che le comprimesse.
Ho soffritto la cipolla in olio d'oliva e poi fatto rosolare la carne Bagnato con il vino e quindi aggiunto il pomodoro. Unito un pò di sale e pepe e lasciato cuocere per più di mezz'ora. Alla fine ho aggiunto il prezzemolo.
Ho quindi fritto le melanzate e anche le patate che avevo precedentemente tagliato a rondelle piuttosto fini.
Nella teglia ho fatto prima uno strato di patate, poi la carne, le melanzane e infine la besciamella.
Infornato a 200 gradi per 30/40 minuti.


Per Terry: la focaccia è sempre questa, però lasciata lievitare un pò di più dopo averla stesa con il mattarello!
Il tzatziki non te lo spiego perchè sai benissimo come si fa!
L'insalata greca: prendi i pomodori, i fiori di cappero, le olive Kalamata, la feta e la cipolla rossa, se non devi avere contatti ravvicinati nelle ore successive, condisci con olio d'oliva e origano e sei a posto!
Sono stata spiegata??????

Etichette: ,

13 Commenti:

  • At 5/15/2007 5:57 PM, Blogger cuochetta said…

    evvaaaaaaaaaaiiiiiiiii
    grande Graziella!!!

    mi sa mi sa che ci scappa la mousakka questo prossimo week end... di settimana sola con chiara è un problema mettermi a friggere e la sera no no no!!! si impuzzolisce il micronido che ho per casa!

    baciotti

     
  • At 5/15/2007 6:16 PM, Anonymous terry said…

    Speta che leggo meglio...'speta che do un'occhiata approfondita...ehm....uhm....si mi pare che si sia tutto!!!;-p
    Sei stata spiegatissima pupetta!!!
    10+!!!...anzi...10-...lol..la lode te la do dopo aver assaggiato il tutto!;-p

    Grassie vecia sei un tesoro...te vojo ben!!!

    Comare imparata!;-p

     
  • At 5/15/2007 6:23 PM, Blogger graziella said…

    Cuochetta mi piace da morire l'idea del micronido! Vi ci vedo!
    Vai con la Mussaka e fammi sapere!

    Terry meno male!!!
    Temevo di non essere promossa e di dover ripetere l'anno!
    No! Di nuovo l'inizio di quest'anno, no!!! ;-))
    Un bacio!

     
  • At 5/15/2007 7:04 PM, Blogger Gaia said…

    si si sei stata spiegata!!!
    ecco ora mi sono tornate in mente tutte le cene che io e le mie compagne di avventure ci siamo sbafata in una sola settimana greca a santorini due estati fa e che il prossimo agosto ci apprestiamo a rivivere...la grecia è come una droga quando ci vai una volta poi ci devi assolutamente tornare!!!
    mamma che voglia di feta...

     
  • At 5/15/2007 8:29 PM, Blogger cannella said…

    salve, sono la vice-zecca appiccicata al deretano (per essere fini). Non metto in dubbio la magnifica bontà di questa creazione della comare lagunare, pero ho visto che sul libro c'è scritto "300 ricette"...e allora mi chiedo: ma da quanto ce l'hai? e quante ne hai fatte? e, soprattutto...IMPASTA??????????

     
  • At 5/16/2007 9:38 AM, Blogger mae said…

    Solo una domandina sulla focaccia ... quanto tempo la fai cuocere?
    Grazie
    Ciao :)

     
  • At 5/16/2007 3:21 PM, Blogger Tulip said…

    Cara!!
    Quando hai tempo ti ho messo, come promesso, una ricettina per il club di Cucina Moderna!
    Baciotti!

     
  • At 5/16/2007 4:11 PM, Blogger Saffron said…

    Ciao!!!
    la moussaka è un piato che adoro...mi ricorda una fanatastica vacanza, fatta tra ragazze, di molti anni fa a Rodi!

     
  • At 5/16/2007 7:53 PM, Blogger graziella said…

    Gaia è vero la Grecia è una droga! Ci si deve per forza ritornare! Persino Lorenzo che all'epoca aveva due anni e mezzo ogni tanto chiede:" Ma quando andiamo in Grecia?"

    Canny il libro ce l'ho da tempo, ma ci sono anche ricette ridicole del tipo:"Insalata di zucchine lesse", "Uova strapazzate" "Pesce al forno" "Pesce alla griglia"....continuo???
    P.s Non impasta!

    Mae la focaccia la cuocio circa 15 minuti a 180 gradi, ma poi dipende molto dal forno. Comunque non deve colorire molto!

    Tulip grazie! Corro a vedere!

    Saffron mi pare di vedervi!
    Divertimento alle stelle!

     
  • At 5/16/2007 8:33 PM, Blogger anna said…

    Sei stata spiegata benissimo...che buona la moussakas...la prossima volta puoi postare anche quelli involtini di riso che si cuociono nelle foglie di vite...gentilmente...grazie...baci!:-D

     
  • At 5/17/2007 12:19 AM, Blogger Giovanna said…

    che voglia di grecia mi avete fatto venire...!!

     
  • At 5/17/2007 1:49 PM, Blogger graziella said…

    Anna mi hai letto nel pensiero!
    E' una delle cose che mi incuriosiscono di più e nel mio ultimo giro nella drogheria più bella
    dei dintorni ho proprio visto le foglie di vite!

    Giovanna voglia di Grecia????
    Sempre!

     
  • At 10/10/2008 6:14 PM, Anonymous Anonimo said…

    ciao, scusa ma ho visto che hai un bel libro di cucina greca. Vorrei trovaro anch'io per cui potresti mandarmi il titolo e sopratutto la casa editrice? Grazie.
    Il mio indirizzo è:
    viggi.marco
    A
    tiscali.it

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine