sabato, aprile 12, 2008

Un secondo...ogni tanto

Nel compilare l'archivio mi sono accorta che la lista dei secondi piatti è davvero corta.
Allora rimpolpiamola con questa ricettina che mi era piaciuta tanto.

Fusi di tacchino in casseruola all'antica e patate duchessa




Per il tacchino:
4 fusi di tacchino
150 gr di cipolla
150 gr di vino bianco secco
prezzemolo, aglio, alloro
un dado
farina bianca
concentrato di pomodoro
salsa Worcester
olio extravergine di oliva e aceto bianco


Infarinate i fusi e rosolateli uniformemente in mezzo bicchiere di olio, poi poneteli in una pirofila che li contenga in un solo strato.
Nella stessa padella dove avete rosolato la carne, affettate sottilmente la cipolla e fetala appassiere unendo poi l'alloro, il dado sbriciolato,il vino bianco, un cucchiaino di concentraro di pomodoro ed una cucchiaiata di aceto.
Lasciate sobbollire per una decina di minuti, togliete l'alloro e frullate il sughetto per ottenere una crema liscia, aggiungete una generosa spruzzata di salsa Worcester e versatela sui fusi.
Coprite con un foglio d'alluminio la pirofila e ponetela in forno a 200 gradi per circa un'ora.

Per le Patate Duchessa:
(fatene tranquillamente metà dose anche se siete in 4. Ne escono una marea!)

1 Kg di patate
2 uova e 4 tuorli
noce moscata
sale e pepe

Lessate le patate già sbucciate in acqua salata per una mezz'ora in acqua bollente salata. Sgocciolatele e passatele allo schiaccia patate.
Raccogliete il passato in una ciotola e amalgamatevi 80 gr di burro, insaporite con sale, pepe e una grattuggiata di noce moscata.
Trasferite il composto in una casseruola e mettetelo sul fuoco finchè sarà bello asciutto. Furoi dal fuoco aggiungete le uova e i tuorli e amalgamate molto bene.
Imburrate una placca da forno o , come ho fatto io, ricoprite con carta forno.
Raccogliete il composto in un sacca da pasticciere con il beccuccio a stella e formate dei grossi ciuffi.
Mettetele nel forno a 200 gradi per 15 minuti e servite caldissime!

Etichette: , , ,

12 Commenti:

  • At 4/12/2008 8:44 PM, Blogger cannella said…

    :-OOO
    Ohhhhhhh

    Tutte quelle belle patatine romantiche intorno a quel cosciotto...questo piatto m'ispira...SESSSSSSOOO!!!!!!!

    Si spaventerà qualcuno???

     
  • At 4/12/2008 8:49 PM, Blogger cannella said…

    So sempre mi!!!!!
    Questa ricetta, ovviamente, entra trionfalmente nel mitico "Club delle Patate", che non si è mai estinto!!!!

     
  • At 4/13/2008 1:32 PM, Blogger graziella said…

    Canny spero che non si spaventi nessuno!
    In fondo sesso e cibo son due piaceri a cui difficilmente qualcuno rinuncerebbe!
    Se fatti bene, naturalmente!!! ;-)

     
  • At 4/13/2008 6:22 PM, Blogger elisa said…

    buonissimo questo cosciotto..
    lo sapevi di essere una foca??
    Un bacio!

     
  • At 4/13/2008 8:52 PM, Blogger graziella said…

    Grazie Elisa! Allora modifico un pò anche il post sotto!
    bACI!

     
  • At 4/13/2008 9:56 PM, Blogger cuochetta said…

    ehehehe---

    ora capisco perchè sono stata richiamata all'ordine...

    Concordo con tutto quello detto da voi comari... senza pudore, ma certi cibi suls erio fanno venire una Vogliaaaaa........ ;P

     
  • At 4/14/2008 1:09 AM, Anonymous Mercè said…

    Bellissime le patate!!!
    Credo que questa ragàzza (Canny)ha tornato degli antipodi un po acalorata,il suo maritino dove essere molto felice. JE JE
    Graziella cambia il nome dil post dopo questo momento è ...
    PAIATE DE LA VOGLIA con fusi di tacchino in casseruola all´antica.

     
  • At 4/14/2008 1:12 AM, Anonymous Mercè said…

    La voglia dove avermi arrivato gia non so scrivere PATATE!!!!!!!!!!!!!

     
  • At 4/14/2008 10:29 AM, Blogger graziella said…

    Ehi ragazze piano, piano!
    I pochi uomini che passano di qua potrebbero spaventarsi!!

     
  • At 4/14/2008 1:45 PM, Blogger anna said…

    Mi piace la carne di tacchino e poi le patate duchessa sono mitiche...si si ripopola l'archivio dei secondi così passo a rubare qualche ricettina...:D bacioni

     
  • At 4/14/2008 3:45 PM, Blogger isabella said…

    W le patate!
    (dicci che il commento è troppo hard)
    Se sabato eri al lavoro, noi eravamo quelli con il piccolo Maciste che ha rovesciato un espositore....

     
  • At 4/14/2008 8:38 PM, Blogger graziella said…

    Anna dovrò impegnarmi perchè i secondi non son proprio il mio forte!

    Isabella non ho sentito il tonfo!
    Ho lavorato dalle 17 in poi.
    La prossima volta però cercami!
    Mi farebbe piacere conoscerti/vi!
    W le patate,va benissimo!

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine