martedì, ottobre 23, 2007

Sono entrata in un circolo vizioso!

Aiuto!
Il vortice del non spreco mi ha proprio intrappolato!
E visto che produco solo cose dolci si può sicuramente definire un "circolo vizioso".
La gola mi porterà in qualche girone dantesco!
Dunque questo dolce nasce dalla necessità di terminare un barattolino di panna aperto per una pastasciutta veloce, una pera un pò ammaccata e un rotolo di pasta sfoglia da me acquistato perchè: "non si sa mai"!
Sull' Enciclopedia della cucina italiana di Repubblica sotto la voce pere ho trovato la ricetta di queste sfogliatine di pere con salsa caramellata che facevano proprio al caso mio.
Devo dirvi la verità alla prima lettura degli ingredienti ho avuto qualche problema logico-matematico che mi ha fatto dubitare molto delle mie già provate capacità mentali (ieri mattina ho lasciato il garage aperto con le chiavi appese e son stata fuori casa per tre ore!!!! Avrebbero potuto svaligiarmi casa! Ma questa è un altra storia) .
Dunque dovevo dividere la pasta sfoglia in 4 dischi, su ognuno avrei dovuto appoggiare mezza pera con tanto di picciolo e di pere nella ricetta ne andavano 3.
Dunque :
3 pere: 2= 6 mezze pere e 3 piccioli
6 mezze pere : 4 dischi di pastasfoglia= 1,5 pere, ma sempre tre piccioli!!
E qui non ci son stata più dietro! E ho deciso che i piccioli sarebbero stati comunque 3, che le sfogliatine sarebbero state di più perchè non volevo buttare la sfoglia e che ad ogni sfogliatina sarebbe toccata meno di mezza pera!!!!!!!!!! Odddddddddddddddiiiioo!!!!!!!!!!!!!
Insomma fate voi!!!!
Sfogliatine di pere con salsa caramellata:


Ingredienti (secondo le sballate dosi del libro!)
200 gr di pasta sfoglia
3 pere
100 gr di zucchero
Per la salsa:
1 dl di panna
60 gr di cioccolato fondente
65 gr di zucchero a velo

Mettete lo zucchero in un pentolino, fatelo sciogliere in 5 dl di acqua e immergete le pere sbucciate ma con il picciolo per 20 minuti.
Sgocciolatele e dividetele a metà. Fate ridurre il fondo di cottura.
Stendete la pasta e ricavatene 4 dischi, bucherellateli e ponete mezza pera tagliata a ventaglio.
Spennellate le pere con un pò del liquido di cottura e infornate a 200 gradi per 15 minuti.
Preparate la salsa facendo sciogliere il cioccolato nel liquido di cottura ridotto, aggiungete lo zucchero a velo e la panna.
Erano buone secondo voi????


Ma pensate che sia finita????? Nooooooo!
La salsa caramellata era decisamente troppa (fatene metà dose!), quindi che farne?????
Ma si! Dei muffin!
Qui gli ingredienti sono assolutamente a caso!!!


Spero di aver chiuso il cerchio!

Etichette: ,

19 Commenti:

  • At 10/23/2007 1:07 PM, Blogger Tulip said…

    Ma sono preopio belline quelle sfogliatine.. nonostante i tentativi (andati a vuoto) dell'enciclopedia di mandarti in errore!!

    E quei muffin? a parte il fatto che i pirottini sono bellisismi!! se ti vede Canny ti deruba!!
    Ma come sono? venuti buoni??
    mufifn al caramello? interessanti!

     
  • At 10/23/2007 1:22 PM, Blogger graziella said…

    Buonissimi i muffin!!!
    Non saprei rifarli, ma erano buonissimi!

     
  • At 10/23/2007 3:31 PM, Blogger elisa said…

    graziella..mi fai morir dal ridere con le divisione tra pere e pasta sfoglia..ah ah..però che bella ricetta!!e i muffin??cerca di ricordarti come li hai fatti..ti prego!!!!

     
  • At 10/23/2007 4:04 PM, Anonymous terry said…

    I muffins sono da incorniciare tanto son perfetti!
    Ma però ti devo bacchettare le mani eh!!!....ma è possibile che fai una ricetta e non ti segni le dosi?!...MA SEI FUORIIII!!!

    Adesso siamo tutte qui a sbavare davanti i tuoi muffins...e non potremmo riprodurli!!! VERGOGNA!!!;-ppppp

    Comunque...io l'ho sempre detto che la matematica E' un opinione!!!;-)))

    Basi veciaaa....se vedumo venerdì!!!

    Comare bacchettatrice

     
  • At 10/23/2007 5:55 PM, Blogger cuochetta said…

    Graziellaaaaa
    ma quanto sono belli questi dolcetti???
    Beh... credo che chi li ha mangiati ti ha subito perdonata del "rischio" chiavi appese... ;-)

    Per i muffin.... sono daccordo con la comere bacchettante... cavoli... come vorrei la ricettina...!

    Baci caraaaa!

     
  • At 10/23/2007 6:06 PM, Blogger graziella said…

    Care ragazze devo lasciarvi con la curiosità perchè davvero questi son dei "muffin a caso"!
    Ma la comare Terry detta anche miss-muffins come fa a chiedere le dosi???
    Un abbraccio a tutte!

     
  • At 10/23/2007 7:15 PM, Blogger fernanda said…

    Questo commento è stato eliminato dall'autore.

     
  • At 10/23/2007 7:17 PM, Blogger la nanna said…

    Io invece spero che il circolo vizioso continui, perché ne escono dei dolcetti.. GNAMM!

     
  • At 10/24/2007 8:36 AM, Blogger max - la piccola casa said…

    proprio proprio belle! bravissima

     
  • At 10/24/2007 10:53 AM, Blogger nightfairy said…

    Aiuto, e poi ci lamentavamo che "la matematica a cosa ci sarebbe servita nella vita"!Complimenti, proprio un bel dolcetto :-p

     
  • At 10/24/2007 11:49 AM, Anonymous cristy said…

    Non chiudere il cerchio...queste ricettine sono meravigliose e tutti possono farle perche' sfido chiunque a non avere avanzi in frigorifero!!! Ciao cristy

     
  • At 10/24/2007 3:22 PM, Blogger graziella said…

    Nanna per il momento questo "circolo" è chiuso, ma non ci metterò molto ad aprirne un altro!

    Grazie Max!

    Nightfairy hai detto bene! Presto scoprirò che mi serve pure il latino che ho studiato alle magistrali!

    Cristy, mi hai dato una bella idea!
    Visto che di tv ultimamente ne vedo proprio poca potrei intitolare questo blog proprio "Avanzi di frigorifero"!

     
  • At 10/26/2007 12:56 AM, Blogger Giovanna said…

    ciao graziella, le dosi di certe ricette a volte mettono in crisi anche me... io mi perdo sempre tra cl dl ml... :)) cosi le mie ricette me le segno in g anche quando si tratta di liquidi :P
    Sti muffin pero, la ricetta?? Baci

     
  • At 10/26/2007 12:38 PM, Blogger Amelia said…

    allora ci troveremo insieme!! io finiro' altrenativamente nel girone dei golosi e se esite in quello dei pigri
    intanto memorizzo le sfogliatine ho giusto un po' di pere che mi fanno l'occhiolino (leggi stanno facendo macchioline scure sulla buccia ovvero o mi mangi o mi butti)dal portafrutta
    manu

     
  • At 10/26/2007 5:38 PM, Blogger anna said…

    Buone quelle sfogliatine...hanno un aspetto bellissimo...se ti escono così bene non puoi non fare i dolci...baci

     
  • At 10/27/2007 10:48 AM, Blogger sergiott said…

    cara mia, lo chiami circolo vizioso? secondo me è il paradiso in terra. Non credo prorio che esista un girone (all'inferno) dedicato ai golosi. Perche se ci fosse...sai che fila fuori.

    Vedo sotto che ti sei cimentata coi "bruscitt", ti sei messa in una specie di pasticcio. I miei amici Bustocchi sono gelosissimi di questa ricetta originaria della valle del fiume Olona.
    E' straordinariamente difficile da prepararsi tantevvero che raramente la si trova nei ristoranti della zona.

    ciao buona domenica

     
  • At 10/28/2007 12:01 AM, Blogger graziella said…

    Giovanna a volte tra tazze, ml, cl e altre unità di misura è davvero un labirinto, aveva ragione allora "la mi nonna" (visto che era toscana!)a fare tutto a occhio!

    Amelia che fine hanno fatto le tue pere? Sono la frutta che più mi scappa di mano pur comprandole sempre molto poco mature.

    Anna grazie! Vado molto a periodi, ora sono in quello dei dolci!

    Sergiott se poi ci fosse davvero un girone del genere potremmo fare un blog-raduno, ma fra moltissimi anni s'intende!
    Per quanto riguarda la ricetta dei bruscitti allora ho paura che non si avvicini neanche all'originale, visto che è proprio semplice la mia versione!
    Non far leggere agli amici Bustocchi, potrebbero prendermi a male parole!
    Buona domenica anche a te!

     
  • At 10/31/2007 6:48 PM, Blogger cuochetta said…

    E vabbè che nei circoli infernali ci si perde... ma dai Gra... aspettiamo nuove ricettine...!!!!

    Buon ponte, spero che almeno domani tu stia a casina a riposarti!
    Anna

     
  • At 11/02/2007 1:49 PM, Anonymous lory said…

    uauu, quante buone cose....miam che fame!

     

Posta un commento

<< Home

More about Delizie divine